Studio di Psicoterapia del Benessere della Persona e della Relazione

Psicoterapia olistica

Silvia Riccamboni psicoterapia

Per PSICOTERAPIA OLISTICA intendo una visione terapeutica e un metodo di lavoro

trasversali: pur privilegiando concetti e tecniche di cura proprie del nostro contesto culturale, riconosce i limiti della visione cartesiana che ha sancito la separazione mente/corpo e creato il terreno per una frammentazione dell’esperienza esistenziale. Da questa divisione trae origine sia la malattia che l’approccio di cura occidentale scisso in psicologia/medicina. Per ricucire almeno in parte tale frattura, passaggio fondamentale soprattutto quando si lavora con i disturbi psicosomatici, la psicoterapia olistica trova chiavi di lettura preziose oltre l’orizzonte scientifico occidentale, in tradizioni di cura e discipline che non hanno mai separato mente e corpo: la scienza ayurvedica, la medicina tradizionale cinese, lo yoga. La letteratura scientifica ha avvallato da tempo la validità di queste pratiche ai fini del benessere psicofisico.

inclusivi: “Il tutto è più della somma delle singole parti” (K. Lewin), ma quando la scissione è ormai avvenuta, quel che si può fare è cercare di radunare quelle parti e riabituarle a comunicare tra loro per un funzionamento più armonioso dell’organismo. Per questo motivo collaboro abitualmente con professionisti di altre discipline (sessuologi, osteopati, psichiatri, nutrizionisti, naturopati, musicoterapisti, terapisti corporei) nella presa in carico delle persone che accompagno e nella formazione didattica di operatori del benessere e della salute.

globali: ogni mia esperienza formativa e di vita ha consolidato la consapevolezza che qualsiasi percorso di cura è un cammino di conoscenza ed esperienza di sè nelle dimensioni psichica, corporea, emotiva e relazionale e che queste sono inscindibilmente legate. L’integrazione di questi livelli tra loro è ciò che definisco “dimensione spirituale” ed è il presupposto, l’obiettivo e la via del “benessere olistico”.

Una psicoterapia olistica non propone ideologie in cui credere. Si basa su conoscenze neuroscientifiche aggiornate agli sviluppi più recenti della fisica, con uno sguardo particolarmente attento agli studi della PNEI (psico-neuro-endocrino-immunologia), attualmente la “cerniera” più valida tra mente e corpo e tra saperi scientifici differenti. E si avvale di strumenti capaci di incidere sul livello neurofisiologico dell’esperienza emozionale, quali l’EMDR.

Il suo strumento di lavoro d’elezione è la RELAZIONE, intesa come spazio di cura protetto dove il terapeuta può utilizzare le tecniche che ritiene opportune ma il cui primo attrezzo di lavoro è la piena, vissuta, consapevole presenza nel contatto con l’altro.

Dott.ssa Silvia Riccamboni

Segui la pagina Facebook

Il sito potrebbe contenere cookies per la presenza di link esterni. Continuando la navigazione si accetta quanto scritto. Per saperne di più

Il sito non raccoglie dati personali per uso interno. Gli articoli su questo sito possono includere contenuti (ad esempio link, video, immagini, articoli, ecc.) che, se incorporati da altri siti web, si comportano come se il visitatore avesse visitato l’altro sito web. Questi siti possono raccogliere dati su di te, usare cookie e integrare ulteriori tracciamenti di terze parti. Il sito silviariccamboni.it non è responsabile del trattamento dei dati personali eventualmente effettuati da tali terze parti, le cui specifiche informative privacy sono riportate nei rispettivi siti.

Chiudi