Studio di Psicoterapia del Benessere della Persona e della Relazione

Articoli con tag ferita

Relazioni che feriscono, relazioni ch...

Relazioni che feriscono, relazioni che curano

Alzi la mano chi pensa di non essersi portato dietro dall’infanzia alcuna ferita o bisogno inappagato, o chi conosce qualcuno che sia pienamente “risolto”. …… Nelle nostre relazioni, in modo particolare quelle affettive, siamo contemporaneamente qui ed ora e lì e allora. In modi diversi per ciascuno di noi, a seconda di quanto siamo maturati […]

L’uso dell’EMDR in psicot...

L’uso dell’EMDR in psicoterapia

L’EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing) è oggi riconosciuto come uno dei più efficaci metodi di trattamento dei disturbi che insorgono a seguito di eventi fortemente traumatici (violenze fisiche e psicologiche, abusi, incidenti, catastrofi naturali, guerre…) e di quelle situazioni di vita (lutti, separazioni, malattie…) ad alto impatto stressogeno. L’efficacia del trattamento ha portato nel […]

Stanca dell’ennesimo narcisista...

Stanca dell’ennesimo narcisista? Cambia la serratura.

Rendi cosciente l’inconscio, altrimenti sarà l’inconscio a guidare la tua vita e tu lo chiamerai destino”. Carl Gustav Jung Assisto ultimamente dentro e fuori dai social ad una fioritura di gustosi articoli su narcisismo e narcisisti: come riconoscerli, come agiscono, come difendersi, ecc. Raramente trovo la parte per me più interessante: il riconoscimento che la […]

Il permesso di (rim)piangere

Il permesso di (rim)piangere

Accade a volte durante la terapia che si dica, con grande rimpianto: “Avrei voluto affrontare e capire prima certe cose, la mia vita avrebbe potuto essere diversa”. È un vissuto che comprendo profondamente con il quale stare così com’è, senza forzarlo in direzioni che a volte servono più al terapeuta: “Hai ancora tempo”. È vero […]

Eccesso di protezione

Eccesso di protezione

Si racconta di quel soldato giapponese che per 30 anni visse nascosto nella foresta filippina non sapendo che la guerra era finita*. Convinto che il nemico fosse ancora in agguato a poca distanza da lui, mantenne per tutto quel tempo i comportamenti necessari al caso: si riparava sugli alberi o dentro le grotte, si muoveva […]

Il sito potrebbe contenere cookies per la presenza di link esterni. Continuando la navigazione si accetta quanto scritto. Per saperne di più

Il sito non raccoglie dati personali per uso interno. Gli articoli su questo sito possono includere contenuti (ad esempio link, video, immagini, articoli, ecc.) che, se incorporati da altri siti web, si comportano come se il visitatore avesse visitato l’altro sito web. Questi siti possono raccogliere dati su di te, usare cookie e integrare ulteriori tracciamenti di terze parti. Il sito silviariccamboni.it non è responsabile del trattamento dei dati personali eventualmente effettuati da tali terze parti, le cui specifiche informative privacy sono riportate nei rispettivi siti.

Chiudi